venerdì 12 gennaio 2007

AMERICAN DAD


Finalmente è arrivata anche in Italia "American Dad", la geniale serie animata dal creatore dei "Griffin" Seth McFarlane. lo so, lo so... ad alcuni i Griffin stavano decisamente sul cazzo per via della loro satirà un po' borderline, ed in effetti la prima volta furono trasmessi in Italia furono stoppati dopo un breve periodo perchè si sospettava che la figura di Stewie Griffin, in particolare, potesse dare un cattivo esempio e spingere all'emulazione i più impressionabili (per la cronaca Stewie è un bambino di circa 2 anni che, nonstante non possa fare a meno di defecarsi addosso, discorre come uno scienziato nucleare, un po' James Bond, un po' Tarantino, meditando in continuazione di conquistare il mondo e di uccidere la madre). ma non ci voleva un premio nobel per capire che come i Simpson o Beavis & Butthead, i Griffin non sono un "cartone" per bambini! quindi dopo esserci gustati perfino gli episodi considerati V.M.14 (ovviamente in seconda serata), siamo pronti per un'overdose di battute trash e a quell'autoironia U.S.A. che piace tanto a noi europei in compagnia di American Dad! cosa potrà mai combinare un agente della C.I.A. ipernazionalista che mette mano alla pistola anche quando non dovrebbe? e il modello di vita americano riuscirà ad imporre la sua "diplomazia" anche all'interno di una casa che ospita, tra gli altri, un alieno dell'Area 51 ed un pesce rosso a cui è stato trapiantato il cervello di un atleta della Germania Est? scopritelo su Italia1 dalle 14.30 un giorno sì e uno no!

2 commenti:

Maestro Pigi ha detto...

American Dad è decisamente più bello dei Griffin, più fine e con belle battute...Sarà che lui spara a qualsiasi cosa senza motivo o il doppiaggio di Pino Insegno, ma questo cartoon è il migliore di quelli che ha sfornato per ora Seth McFarlane

antares ha detto...

per la cronaca comunico che American Dad non lo trasmettono più nel primo pomeriggio alternato ai Simpson, ma bensì al mercoledì notte in terza serata... ma è comunque una figata!!!