domenica 8 aprile 2007

L'iPod mi ha salvato la vita




Che effetto vi farebbe sapere di avere una pallottola destinata ad uccidervi?

"Kevin Garrad (3rd Infantry Division) was on a street patrol in Iraq (Tikrit I believe) and as he rounded the corner of a building an armed (AK-47) insurgent came from the other side.

The two of them were within just a few feet of each other when they opened fire. The insurgent was killed and Kevin was hit in the left chest where his IPod was in his jacket pocket. It slowed the bullet down enough that it did not completely penetrate his body armor. Fortunately, Kevin suffered no wound."

La storia di un soldato salvato dal suo iPod.
E sembrerebbe anche che glielo abbiano sostituito.








Fortunatamente la vicenda si è conclusa al meglio.. E proprio per questo permettetemi la battuta: e se fosse stato uno Zune?

3 commenti:

Sirio ha detto...

Maestro Pigi, come ben sai ormai io sono proprietario da tempo immemore,ormai sfumato nella leggenda, di un iPod, per cui mi guardo bene dal denigrarlo,anzi!!
Vorrei solo farti notare che il soldato è stato salvato dal giubbetto antiproiettile, il piccolo Poddy, per quanto dotato di poteri messianici e salvifici, si è limitato a rallentare il proiettile,non a fermarlo... :P

Maestro Pigi ha detto...

E non è poco! in genere i terroristi usano dei Kalasnikov nella variante AK-47 (con proiettili 7,62mm. Il peso della singola cartuccia è di 18.21 grammi, mentre il peso della pallottola è di 8 grammi. I proiettili hanno una spinta in uscita di 1.990 Joule, notevole). Questi colpi sono corazzati e incamiciati, ovvero fatti apposta per essere più precisi e potenti della loro controvarte normale o a punta cava. Un giubbetto antiproiettile, anche nella variante più spessa (Kevlar spesso e piatre in ceramica, quello che usano degli artificieri), non può fermare un calibro d'assalto, o magari lo ferma ma crea ematomi o fratture nel malcapitato. E' probabile che l'iPod abbia assorbito parte dell'energia cinetica del colpo aiutando il giubbetto a fermare il colpo (Si vede infatti dalle foto che l'iPod è stato trapassato). Magari la distanza tra i due era tale che il giubbetto avrebbe fermato il colpo comunque, ma questa storiellina mi sembrava troppo curiosa per non metterla sul blog :P

Sirio ha detto...

ma Casnati lo sa?